AgilityMaster    

> > Regolamento 2011

Regolamento 2011

L'"Agility Master d'Italia 2011" si articolerà in due fasi:

FASE QUALIFICATIVA

Tutte le prove del Trofeo saranno aperte a tutti i cani e saranno organizzate e giudicate secondo il regolamento F.C.I..

 

I punti validi per ottenere l'accesso alla Finale potranno essere acquisiti nelle Prove di Qualificazione, che avranno carattere non ufficiale e saranno giudicate da giudici Master; queste prove saranno incentrate su una Agility nella quale si otterranno i punti validi per la qualificazione alla Finale, più una Prova di Jumping e la relativa Combinata. I punteggi acquisiti saranno: 2 punti a tutti i qualificati "Eccellente" e 1 punto a tutti i qualificati "Molto Buono".

 

Ogni zona potrà organizzare un numero libero di prove qualificative che dovranno svolgersi tra il 01/01/2011 e il 30/10/2011 (con eventuali possibilità di deroga, se necessario).

 

I club che desiderano organizzare una prova Qualificativa dovranno farne richiesta e trasmetterla alla segreteria del Master entro il 28/02/2011.

 

Le domande che perverranno entro la data stabilita avranno precedenza su quelle che perverranno successivamente.

 

Nella domanda per una prova Qualificativa dovranno essere indicati:

  • luogo e data della prova
  • giudice (scelto nella lista dei giudici Master 2011)
  • disponibilità di un terreno adatto di circa 800 mq.
  • disponibilità di una serie regolamentare di attrezzi
  • disponibilità di un computer e relativo operatore (il programma verrà messo a disposizione dal comitato organizzatore)
  • disponibilità di personale organizzativo (segreteria, cronometristi non ufficiali, addetti al campo, ecc.). Per queste prove è a carico degli organizzatori il rimborso delle spese di viaggio del giudice e quelle del suo eventuale soggiorno se necessario.


Importante:

E' fatto obbligo a tutti i giudici Master e/o ai comitati organizzatori di prove Master far pervenire alla segreteria centrale il giorno successivo la gara tutti i risultati tramite

e-mail

per consentire l'aggiornamento immediato del sito.

Il numero dei finalisti sarà di 150.

 

CRITERI DI SELEZIONE PER L'AMMISSIONE ALLA FINALE

Saranno selezionati per la Finale i migliori binomi in base al totale dei punti acquisiti nella Fase Qualificativa (senza distinzione di categoria), con un massimo di 6 prove da tenere in considerazione per ogni binomio. I binomi che raggiungeranno i 12 punti (massimo ottenibile) passeranno di diritto in Finale anche in caso di superamento del quorum dei 150.

FINALE E FINALISSIMA

La finale del'"Agility Master d'Italia" sarà un grande evento, con massiccio intervento di pubblico e mass-media e verrà organizzata ogni anno in un'impianto idoneo.
I detentori del titolo (vincitori dell'anno precedente nelle tre categorie), entreranno di diritto in Finale (come ai Campionati del Mondo).
La Finale si articolerà su 4 prove, 2 di Finale e 2 di Finalissima.
La Finale si disputerà su due prove, un Agility ed un Jumping: le migliori 40 equipes della Finale entreranno in Finalissima e si contenderanno il titolo di "Agility Master d'Italia 2011".
Alla Finalissima parteciperanno le migliori 40 equipes della Finale così scelte:

  • in base alla percentuale di binomi presenti alla Finale, per quanto riguarda la percentuale Small-Medium-Large
  • all'interno di ciascuna categoria passeranno in Finalissima i migliori della classifica "Combinata" + i primi della Open ed i primi del Jumping.

Ad esempio, poniamo che partecipino alla Finale 80 binomi "Large", 30 "Medium" e 40 "Small", la Finalissima sarà così composta:

  • 21 "Large": i primi 15 della combinata + i primi 3 dell'Agility ed i primi 3 del Jumping
  • 8 "Medium": i primi 6 della combinata + il primo dell'Agility ed il primo del Jumping
  • 11 "Small": i primi 9 della combinata + il primo dell'Agility ed il primo del Jumping .

La Finalissima si disputerà anch'essa su due prove (un Agility ed un Jumping) e la classifica finale sarà data dalla combinata "secca" di queste due ultime prove.

©2000-2014 Agilitymaster - Tuesday, 26. September 2017